tasto windows - ilmondoinformatico
Curiosità

Trucchi Windows 10: dieci scorciatoie da tastiera

Dal blocco del computer senza spegnerlo per creare un desktop aggiuntivo, tutto può essere fatto con le scorciatoie da tastiera.

Tecnicamente, una scorciatoia consente di risparmiare distanza e, di conseguenza, tempo. Le scorciatoie da tastiera di Windows non possono fare nulla per la prima, ma hanno molto da dire sulla seconda. Quindi ve ne mostro dieci che, se consideri i minuti risparmiati, forse alla fine dell’anno avrai risparmiato sicuramente molto tempo.

CTRL + L

Premendo la combinazione di tasti Ctrl + L quando si utilizza Chrome si attiva direttamente la barra degli indirizzi. Ciò ti consente di copiare l’URL (con il solito Ctrl + C) o scrivere direttamente la pagina in cui stiamo andando o il termine che vogliamo cercare su Google.

CTRL + MAIUSC + T

Premi Ctrl, quindi e senza rilasciare Maiusc (il tasto maiuscolo, vai) e infine T. Questo comando apre l’ultima scheda chiusa. Fallo di nuovo e si aprirà quello precedente e così via fino a raggiungere la prima della sessione corrente.

Questo trucco funziona anche se chiudiamo accidentalmente una finestra con diverse schede aperte (ripristinandola così com’era) e può anche servire quando il browser si chiude inaspettatamente, anche se non è sempre così.

CTRL + Z

Questo comando viene utilizzato nella stragrande maggioranza dei software per annullare l’ultima azione (e, a seconda dell’applicazione, forse quelle precedenti). A prima vista può sembrare poco; Tuttavia, queste due chiavi possono essere la macchina del tempo che impiega alcuni secondi prima di eliminare completamente un’e-mail o eliminare una colonna in Excel, ad esempio. Prima di andare nel panico, prova a annullare.

ALT + TABULATORE

Questa combinazione di schede Alt +tabulatore, si usa per passare da un programma all’altro. Quindi, ad esempio, usalo per passare dall’editor di testo alla posta e viceversa. Tuttavia, se viene premuta una seconda scheda, verrà visualizzata la terza finestra utilizzata più di recente.

Richiede un po ‘di pratica, ma finisce per diventare una delle scorciatoie da tastiera più pratiche (trucchetto: se dopo aver premuto la scheda per la prima volta teniamo premuto Alt possiamo vedere una sorta di pannello di controllo con tutti i programmi aperti, che aiuta abbastanza).

WINDOWS + STAMP

Questa combinazione di tasti è molto utile soprattutto se avete bisogno di fare uno screenshot alla pagina attuale sul monitor del pc. Probabile che tu abbia visto qualcuno premere il famoso tasto STAMP e poi andare a un altro programma per incollare questa immagine. Questo passaggio è inutile; se premiamo il pulsante Windows e contemporaneamente STAMP, verrà creata un’acquisizione che viene automaticamente salvata nella cartella Screenshot (con Windows + E possiamo aprire il browser, dove è possibile cercare per nome se non sappiamo dove si trova ).

WINDOWS + TABULATORE

Questa combinazione attiva una vista con tutte le finestre che ricordi nel Rapporto sulle minoranze, in particolare con un touch screen. Inoltre, da questa interfaccia è possibile accedere ai documenti aperti di recente, quindi è un buon modo per recuperarne uno se non ricordiamo in quale cartella è stato archiviato.

WINDOWS + D

Con questa combinazione di tasti è possibile nascondere rapidamente lo schermo. Ridurre a icona tutte le finestre serve anche per accedere rapidamente al desktop, ma se non siamo sicuri che quello che stiamo cercando è lì possiamo sempre usare Windows +, (la virgola è la chiave), la soluzione che ti dà accesso a tutti i programmi, ma senza farli scomparire.

WINDOWS + CTRL + D

Questo comando è molto interessante ed utile perché permette la creazione di desktop aggiuntivi. In pratica, ciò che fa la scorciatoia di Windows + Ctrl + D è creare uno spazio di lavoro aggiuntivo in cui aprire e chiudere le applicazioni come se fosse quella principale. Per spostarsi tra i desktop è necessario tenere premuti i tasti Windows e Ctrl, quindi premere i tasti freccia (senza sollevare quelli precedenti) per spostarsi tra di essi o F4 per chiudere il desktop attivo aggiuntivo.

WINDOWS + L

In realtà questa funzione dovrebbe essere usata ogni volta che ci allontaniamo dal nostro PC, perché quello che fa è bloccare il PC, quindi è necessario reinserire la password per accedervi, anche se non si spegne. Non dimenticare che il computer di lavoro contiene informazioni sul lavoro e molto probabilmente personali, quindi, non importa quanto qualcuno si fidi dei propri colleghi, utilizzare Windows + L prima di tornare a casa, sarà sempre più sicuro che lasciare i monitor che vadano in stand-by da soli dopo minuti di inattività.

ALT + F4

Se hai finito di usare un programma qualsiasi e desideri chiuderlo, puoi farlo con Alt + F4.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.